Ricerca Avviata

La storia

Passato, presente, futuro

Foto 1

Il Liceo Salvemini nasce nel 1970, come sede staccata del Liceo Severi di Castellammare. La sede storica è quella dell'ex Seminario di Via Sersale, fondato nel lontano 1657. Nell'a.s. 1975-76 acquista autonomia con la corrente denominazione. La crescita dei corsi e la mancanza di strutture idonee ha reso ben presto la sede inadeguata. A partire dall'a.s. 1995-96 all'istituto viene assegnata la sede dell'ex scuola media B. Rota in Via S. Antonio, che diventa la sede principale. La sede storica, rinnovata proprio in quegli anni, diventa la sede succursale. L'offerta formativa del liceo viene ampliata a partire dall'inizio degli anni 90 con la proposta di un corso sperimentale PNI (con potenziamento in Matematica e Fisica) e dall'a.s. 1996-97 con l'introduzione di un corso sperimentale di Liceo Linguistico-Brocca.

Foto 2

A partire dall'a.s. 2010-11, in attuazione della riforma dell'istruzione superiore, l'offerta formativa è costituita da:

Liceo Scientifico, Liceo Scientifico opzione Scienze Applicate e Liceo Linguistico.

Foto 3

Dall'a.s. 1975-76 ad oggi 15 tra presidi e dirigenti scolastici si sono alternati alla direzione del Liceo Salvemini. Da sottilineare l'incisiva presenza del prof. Biagio Salvati che, coadiuvato dal vicepreside prof. Giuseppe Valcaccia, ha radicalmente trasformato il liceo negli anni 90.
Dall'a.s. 2011-12 la prof.ssa Patrizia Fiorentino dirige il Liceo Salvemini e con il suo entusiasmo, la sua determinazione, le sue competenze ha saputo raccogliere le sfide del XXI secolo continuando a rinnovare la scuola proiettandola nel futuro ma senza perdere di vista le esigenze formative del territorio.